Trekking del Lupo

Trekking del Lupo

l Trekking del Lupo è un itinerario ad anello di suggestiva bellezza che percorre sulle “orme del lupo” due parchi naturali con ecosistemi intatti: il Parco delle Alpi Marittime (Piemonte) e il Parco del Mercantour (Francia).

Io sono il lupo.
La fame è la mia compagna,
la solitudine la mia sicurezza
Io sono l’istinto.
il freddo è il mio giaciglio,
il vento la mia sola coperta.
Io sono il silenzio.
Un’ombra nella foresta
impronte lungo il fiume
occhi di brace nel profondo buio.
Io sarò forse ucciso,
mai disperso, cancellato
come immortale spirito del bosco
di nuovo vigore sarò creato.
Io sono il lupo.
“Io sono il lupo”
(Anonimo)

La particolarità dell’itinerario consiste nel fatto che alla partenza e a metà percorso è possibile la visita di due centri faunistici specializzati proprio nell’illustrare la vita, il comportamento e la storia di questo straordinario animale simbolo della wilderness.
Il primo (previsto alla partenza del percorso) è il Centro faunistico di Entracque “UOMINI E LUPI” in cui, oltre all’esposizione permanente, è possibile effettuare l’avvistamento di una coppia di lupi al di sopra di una struttura coperta in uno spazio recintato. Il secondo, in territorio francese, è il Centro faunistico “ALPHA LOUP” a Le Boreon. Anche in questo caso il centro prevede, oltre ad un’esposizione permanente interattiva, diverse postazioni di osservazione di lupi in branchi in uno spazio ampio di foresta.

Il tracciato proposto in anteprima assoluta con la collaborazione del Parco delle Alpi Marittime (www.parcoalpimarittime.it) ha una lunghezza totale di 75 Km circa e comprende il passaggio su 5 spettacolari colli a 2400 m di quota, toccando le caratteristiche Strade di Caccia Reali costruite per il re Vittorio Emanuele II.
Il paesaggio che si svela durante il trekking è di prim’ordine, sempre grandioso ed emozionante con laghi, foreste, cascate e ricchissimo di fauna. Concreta è la possibilità di avvistamenti di: camosci e stambecchi, ma anche marmotte, ermellini e gli impressionanti gipeti dal silenzioso volo solenne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.